mercoledì 21 novembre 2012

Quando i fatti valgono più delle parole



Una regola non scritta afferma che si dovrebbero offrire sempre ricette già testate, a meno che, ovviamente, non arrivino delle richieste particolari e che quindi i richiedenti siano ben consapevoli e pronti ad essere usati come cavie! Ovviamente noi questa regola la ignoriamo quasi sempre: non lo facciamo di proposito (anche se abbiamo conosciuto più persone che si sono offerte volontarie in nome del progresso delle nostre ricette), ma semplicemente vogliamo andare incontro ai gusti degli altri, più che ai nostri, e questo fa sì che, molte volte, sperimentiamo ricette nuove e mai provate direttamente sui palati dei nostri gentili amici. E fino a questo momento, per fortuna, nessuno si è mai lamentato! :)
Ma a questo punto un dubbio ci sorge spontaneo: e se i nostri amici non avessero il coraggio di dirci che il dolce non è un granchè?! Così succede che al momento del taglio blocchiamo tutti perché le prime ad assaggiare la nuova creazione dobbiamo essere noi, in modo da controllare di aver fatto tutto nel modo giusto. Ridicolo no?!? Nessuno rinuncerebbe ad una fetta di torta: è come far vedere una caramella ad un bambino e poi non dargliela più. E sebbene finora non ci siano arrivate lamentele, continuiamo a chiederci se ci abbiano detto la verità o se ci vogliano semplicemente tanto tanto bene!
Anche l'ultima volta che abbiamo portato in dono un esperimento - una richiesta di torta di compleanno dell'ultimo minuto - i nostri dubbi sono riemersi: sarà buona, non sarà buona?! E per un attimo abbiamo creduto che tutti i nostri timori avrebbero trovato compimento: al momento dell'assaggio nessuno ha detto niente!!! Noi, che per una volta non eravamo riuscite ad intercettare la prima fetta, ci siamo lanciate un'occhiata terrorizzata, ma improvvisamente dalla tavolata si è alzato un grande applauso! E allora in questo caso lo possiamo ben dire: un gesto vale più di mille parole!

Ora lasciamo a voi il giudizio, ben felici di ricevere il vostro parere, positivo o negativo! Speriamo che almeno un semplice, ma molto eloquente, "mmm" riesca a strapparlo anche a voi.


CHEESECAKE DA APPLAUSO

Per la base:
  • 300 g di biscotti secchi (noi abbiamo fatto un libero mix tra Digestive e Pan di stelle)
  • 80 g di burro fuso
  • 1-2 cucchiaini di miele
Per la farcia: 
  • 200 g di mascarpone
  • 200 g di Philadelphia
  • 150 g di zucchero
  • 3 uova
  • ½ bacello di vaniglia
  • 100 g di cioccolato fondente


Innanzitutto accendete il forno a 180°-190°.
Per la base, tritate i biscotti nel mixer e unite il burro e il miele. Distribuite il composto ottenuto sul fondo e sui bordi di uno stampo a cerniera (foderato di carta forno o leggermente imburrato), pressando bene, e mettetelo in freezer.
Nel frattempo preparate la farcia: amalgamate i due formaggi con 50 g di zucchero e aggiungete i semi di vaniglia. A parte sbattete leggermente un uovo intero e 2 tuorli con altri 50 g di zucchero e uniteli ai formaggi, mescolando bene. Ora montate a neve gli albumi con lo zucchero rimasto e incorporateli con delicatezza al composto precedente, facendo attenzione a non farli smontare. Infine tritate grossolanamente il cioccolato fondente e aggiungetelo alla farcia.
Riprendete ora la tortiera e versateci la crema all'interno, livellandola con una spatola. Mischiando il cioccolato alla farcia, qualche pezzo "affonderà" e formerà una bella base di cioccolato sopra alla base di biscotti; se preferite evitare questo inconveniente, aggiungete il cioccolato dopo aver versato la farcia nello stampo.
Infornate la torta a 170° per circa 55 minuti. Una volta cotto, sfornate il cheesecake e lasciatelo completamente raffreddare prima di aprire lo stampo. Potete servirlo spolverizzato di cioccolato fondente grattugiato (come abbiamo fatto noi) o di zucchero a velo.


4 commenti:

  1. Ciao! la cheesecake è la mia torta preferita! io al posto del mascarpone metto la panna :) sono curiosa di provare la vostra versione mettendo anche i Pan di stelle con le digestive!
    se vi va passate da me http://mycherrytreehouse.blogspot.it/

    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oppure, se sei particolarmente amante del cioccolato puoi usare solo Pan di Stelle ;)

      Elimina
    2. ottima idea! proverò! :)

      Elimina
    3. Un unico consiglio: probabilmente dovrai aumentare la dose di burro e di miele perchè i PdS sono più difficili da "tenere insieme" rispetto ai Digestive!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...